Le Micorrize

Le Micorrize

Quello che si vede in foto è letame stagionato, pellettato, associato a spore fungine.

Questo prodotto viene posizionato in buca ad ogni trapianto nell’Orto: la simbiosi che si crea tra la radice della pianta e il fungo è chiamata “Micorriza”.

Il fungo si nutre degli essudati della radice della pianta (zuccheri) e restituisce a sua volta nutrimento. In questo naturale ciclo virtuoso la pianta si rafforza ed aumenta le proprie difese immunitarie. Il fungo poi colonizza la rizosfera (la terra attorno alle radici) e  protegge la pianta dai nematodi e funghi patogeni che, nella maggior parte dei casi, sono combattuti utilizzando anticrittogamici sistemici.

La prevenzione fatta utilizzando le micorrize è altresi’ virtuosa perchè favorisce nel tempo l’arricchimento della struttura terreno, riportando sostanze che dopo anni di sfruttamento estensivo sono quasi scomparse.

Gli Asparagi in raccolta dal 2015 vengono dalla nuova asparagiaia fatta di piante micorizzate!

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.